Inizio attività: 2006
Tipo di progetto: socio-sanitario.
Località: isola di Sakatia (Arcipelago di Nosybe), a nord del Madagascar.
Beneficiari: circa 300 persone, abitanti dell’isola.
Enti cofinanziatori: Sakatia Avenir
Partners locali: Change Onlus ONG, Associazione Ames, Sakatia Avenir

Personale locale: 1 infermiere locale a tempo pieno e 1 medico locale su chiamata

Sintesi del progetto

FASE 1: costruzione
Sulla piccola isola di Sakatia non erano presenti strutture sanitarie. Change Onlus, in collaborazione con l’Associazione locale Sakatia Avenir, ha costruito un piccolo dispensario in grado di fornire assistenza medica alle piccole comunità di pescatori residenti sull’isola e alle loro famiglie. Oltre alla realizzazione della struttura, sono stati inviati strumentazione tecnica e macchinari specifici tra i quali un ecografo, una sterilizzatrice, un riunito dentistico, una lampada a fessura, oltre a farmaci e materiali ambulatoriali.

FASE 2: intervento medico sanitario
Dopo aver attrezzato il dispensario, Change Onlus ha avviato un progetto di collaborazione medica e di sostegno alla struttura. Il dispensario funziona in modo autonomo con la presenza fissa di un infermiere locale sostenuto da Change Onlus. Periodicamente vengono effettuate missioni da parte di medici volontari, i quali effettuano visite specialistiche e diagnostiche.
La sostenibilità del progetto è garantita dal piccolo contributo richiesto agli utenti in cambio delle prestazioni mediche e dal sostegno regolare della piccola struttura turistica esistente sull’isola in cambio dell’assistenza medica e sanitaria assicurata dal dispensario.

FASE 3: formazione
Durante le missioni medico sanitarie i volontari attuano momenti di formazione ed aggiornamento per dare continuità d’intervento all’interno del dispensario e rendere progressivamente autonomo il personale medico sanitario locale.

FASE 4
Il piccolo dispensario ormai ha una vita autonoma con personale locale. Proseguono e proseguiranno però le missioni periodiche nell’anno dei volontari di Change Onlus.
Questo per garantire un costante supporto e controllo che tutto prosegua a beneficio della popolazione locale e dell’Isola di Nosy Be, che ormai e da anni frequenta il dispensario. Per i volontari di Change Onlus tornare a Sakatia è come tornare ogni volta nella casa natia, perchè è lì che la nostra avventura è iniziata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *